venerdì 14 dicembre 2007

elogio della rilassatezza

"...la dalia è l'ossessione
e il gelsomin l'insonnia
il fior dell'abbandono è la camelia
quello del melo la malinconia.." (*)


anche stasera non sembra arrivare la stanchezza, il momento in cui sento le palpebre farsi pesanti, in cui allungo le braccia dietro la testa e rallento il respiro.Però è una serata rilassata anche se ho la sensazione di avere un po' di febbre. Non la misuro perché è febbre di stanchezza, però ho freddo, gli occhi sono lucidi e un po' più gonfi del solito, e sento impercettibile la pulsazione del cuore sulle labbra.

... se solo riuscissi a dormire un po'




(*) Cento poesie d'amore a Ladyhawke / Michele Mari. - Torino : Einaudi, 2007. - 125, III p. - (Collezione di poesia ; 353). - ISBN: 9788806181123

4 commenti:

pbeneforti ha detto...

Mari! Mari! Michelemari! Io gli ho dedicato un sito a MM, te l'avevo già detto? :)

mastrangelina ha detto...

che ti piaceva si, me lo avevi detto, ma che gli avevi dedicato un sito no non me l'avevi detto :)
quale?

ciao m.

pbeneforti ha detto...

http://spazioinwind.libero.it/paolo_beneforti/mari/index.htm

ma è una roba vecchissima e impaginata male, dovrei risistemarlo su un altro host

mastrangelina ha detto...

e perché non lo fai? :)