lunedì 5 ottobre 2009

io oggi

Io oggi non ho fatto niente. Ero a casa, in tuta e non avevo voglia di uscire. Allora da un angolo ho iniziato a rimettere a posto. Prima i libri, poi i CD, poi il tavolino, la camera piccola, la cucina... Più andavo avanti e più mi tranquillizzavo, come se fare ordine fuori rimettesse un po' di ordine anche dentro. Tutto il giorno ho rimesso, ho spolverato, passato l'aspirapolvere. Poi in serata mi sono voltata e la casa era bellissima. Tutta in ordine, colorata. Sì perché casa mia è colorata, forse anche troppo colorata. E io allora ho sorriso e mi sono sentita per cinque minuti contenta di stare qui. Passati i cinque minuti ho pensato che effettivamente avere il mio corpo qui e la testa a 300 chilometri è abbastanza scomodo. O, se si vuole, stancante.

5 commenti:

fatacarabina - remedios ha detto...

stancante sì
mai scomodo :D

splendidi quarantenni ha detto...

Ma il trasferimento molecolare, in ambiente privo di polvere, funziona alla grande,

Laura ha detto...

Io voto per stancante e aggiungo logorante :-)

(ma la casa in ordine e splendente è comunque una piccola soddisfazione...)

mastrangelina ha detto...

@fata, stancante stancante stancante :)

@splendido, dici? allora ritiro fuori l'aspirapolvere!

@Laura, logorante logorante logorante :)

sancla ha detto...

Io dico che è anche stimolante.
:)